EN
IT
HOME
Tradizione, territorio e vitigni
La scelta di orientarci su vitigni storici, profondamente radicati in questi luoghi risponde all'esigenza di voler valorizzare e dare la giusta espressione alla naturale vocazione viticola di Castiglione in Teverina e dei suoi dintorni.

Compreso nel complesso di origine vulcanica dei Monti Volsini con terreni tufacei, fertili molto minerali, tendenti al rosso, il territorio di questa zona offre variazioni di colore che evidenziano apporti minerali diversi, in alcuni casi più scuri e intensi in altri sabbiosi e più chiari.

Un incrocio articolato di caratteri che rende questi suoli particolarmente interessanti per la viticoltura.

Vicino ai vitigni che da sempre dialogano con le nostre terre, abbiamo lavorato con vitigni internazionali ormai radicati, che hanno saputo costruire nel tempo un particolare e nuovo rapporto con questi luoghi dando vita a inflessioni originali rinnovando se stessi nel confronto con un terroir diverso da quello originario.
Radici di Trappolini

Orvieto
Storia archeologia e leggende si intrecciano per raccontare la piacevolezza di questo vino che addirittura veniva richiesto come forma di pagamento . Lo testimoniano i contratti stipulati nel 1496 tra l'Opera del Duomo di Orvieto e il Pinturicchio dove si concede al pittore sei quartenghi di grano per ogni anno... e il vino necessario. Anche Luca Signorelli per la realizzazione degli affreschi della Cappella di San Brizio, aveva richiesto che l'Opera del Duomo gli consegnasse ogni anno 12 some di vino (circa 1000 litri).
Profumo molto fine, intenso e delicato con sapore secco , vivace, con lieve retrogusto amarognolo.
piacevole come aperitivo, si sposa perfettamente a piatti di pesce e crostacei
Trappolini Via del Rivellino, 65 01024 Castiglione in Teverina (VT), Italy Tel. e fax +39 0761 948381 info@trappolini.com www.trappolini.com